Crema Songtext

Me ne vado via di testa, questa notte qui da solo non mi passa
e ti voglio, ti sei persa nella folla che si ammassa
sopra il tempo della cassa e che pressa da due ore
sgomitando il buttafuori: oggi è un pittbull.

E' una festa tribale che fa bene, e cha calma ogni dolore,
voglio averti come viene, respirando il tuo sapore
allo sbando, senza senso, non usando mai parole,
scivolando fino all'alba pelle a pelle come

Rit:
Crema, tu sei la mi crema,
sciolta sulla schiena,
appoggia e muovi su di me il tuo perizoma;
crema, sei come la crema,
la voglia non si frena
quando il sole bacia in bocca la sua luna.

Trasparenze, scollature, gonnelline, che svolazzano e volteggiano
mentre i bassi poi ti pompano e ti spingono a vedere,
a vibrare, a toccare, qui fa un caldo criminale,
butto giù due coke e un whisky; fammi un fischio ed esci

Ma non dirmi il tuo nome, sento solo il linguaggio delle mani
e le storie, adesso, rimandiamole a domani,
e non farmi più domande, sono solo il tuo serpente
che si abbronza con le stelle sotto le tue tende

Rit:

Sei una dea, una sirena, e mi piaci, sei ancora più carina,
tutto il resto si dissolve quando ti muovi sulle mie gambe,
non ho Porsche, né gioielli, né ville con piscina,
stai con me qui sulla spiaggia fino a domattina

Rit:

Crema, sei come la crema,
la voglia non si frena
quando il sole fa all'amore con la la lunaaa

Crema Video

Crema Video play
This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Closing this message or scrolling the page you will allow us to use it. Learn more