Krav Maga Songtext

Pioggia di pensieri miei, tremo quando metto play
sputo fuori tutto in fotta forte “singing’ in the rain”
(hey hey) cazzo ti saluti se non so chi sei
giro con la faccia da spauracchio come il dottor Crane
ok, caro diario
faccio questo per missione non per ciò che c’è in palio
paranoie ne ho un milione ma ne paleso un paio
che svario, questa roba calcia in faccia e spezza il cuore Shawn Michaels

ma che fate? prima infamate dopo tutti frate
le promettete ma non ve le date
io da non credere, devoto a queste lettere
tenetevi ‘sti manager datemi i mecenate

(ah beh) bel rimorso, altro che bel ricordo
danzo col passato e lotto come Eddy Gordo
sempre qua che con l’ombra ci boxo
col profumo di una stronza che non tolgo di dosso.

Quanto c’ho messo di me dentro ogni pagina
ed ho scoperto come sanguina l’anima
che quando rimo è ancora Satana a Fatima
vieni vicino chico è Krav Maga!

Credimi non sbaglio
tu che fai la belva solamente quando giri con il branco
guardami negli occhi quando parlo
so che l’amicizia non è solo condividere lo sballo

ballo, a volte questa vita impone un lento
a volte intriga mucho passi di flamenco
mi sento più scrittore e meno rapper e lo ammetto
tu bel faccino fai le foto, fai il modello, scrivi dischi forse è meglio

bello, finiti a essere ostaggio delle marche
rivoluzionari del sistema finché non ne siamo parte
quali Bad Boys è finzione Smith e Lawrence
volete fare brutto o volete fare audience

ti dicono “ti spegni!”
magari si ti impegni ma ti dicono “ah tu perdi!”
si riempiono la bocca con il fuoco degli inferni
ma sto flusso non è acqua è Arthur Curry.
Klicke auf gefällt mir!
This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Closing this message or scrolling the page you will allow us to use it. Learn more