Il Seme Di Adamo Songtext

Sono laguna d'inverno e non sono mare
sono l'instinto più osceno di un animale
sono la bocca che scende tra le tue gambe
sono il buio che assorbe le mie condanne
sono il colore giallastro di tutte le foglie
in un cortile nascosto che sempre le accoglie
sulle [?] vergogna quando ti tradisco
sono la voce stonata che senti dal disco
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
sono la brina ridata sui vetri [?]
sono l'amante di tutte ma non sono pentito
sono il naso che scivola sopra il tuo seno
e del seme di Adamo sono solo il veleno
sono il discorso accurato di un presidente
sono all'uscita di scena di un attore che mente
sono saliva seccata sui baci di agosto
che sciolgo di notte dentro al mio inchiostro
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
eppure questo bisogno di amare
ancora non mi lascia stare
eppure questo bisogno di cambiare
ancora non mi lascia dormire
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
ma guarda un po' che dolore mi tocca cantare
ma qualcuno, qualcuno, lo deve pur fare
lo deve pur fare
lo deve pur fare
lo deve cantare

Il Seme Di Adamo Video

Il Seme Di Adamo Video play
This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Closing this message or scrolling the page you will allow us to use it. Learn more