Le Città Da Costruire Songtext

Avrò la costanza e la pazienza
La calma e la freddezza
di guardarmi nel profondo?
Lascerò che il tempo che ho trascorso
Si disponga tra gli squarci e le macerie

Dovrò ascoltare tutte le promesse che per sciocca esitazione
Non ho rispettato mai
Sarà cemento da far colare tra le ferite

Di questa terra che sembra nuda ed indifesa ma
Dalla quale ripartirò
Poi mi fermo e non trattengo la fitta d'emozione
che riaffiora in lacrima
L'adolescenza
E la sua rete
che maldestramente mi ha portato verso te

Dovrò vederti in tutti quei momenti
Che per sciocca esitazione io non ho vissuto mai
Saranno linee tra i miei progetti

E costruirò un palazzo proprio al centro dei ricordi
perchè svetti sopra tutte le città
Ricolme o vuote di te che scavi senza esitazione
e una grande strada
Mi attraversa
E che io chiamerò Amore, Amore Santo

C'è una luce tra queste basi così solide per le città da costruire
che ho dentro di me
This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Closing this message or scrolling the page you will allow us to use it. Learn more